Proud to be Alex-Addicted!

Five-0 Redux: Un vero scherzetto!

Kupouli 'la (Broken)Di Wendie Burbridge / Speciale per lo Star Advertiser

 

Hau’oli Heleuī, fan di “Hawaii Five-0”! Ancora una volta, è tempo per un altro episodio di Halloween pieno di eccentrici Max-ismi, fobie di Danno, e sì, perfino zombie.

Zombie in paradiso? Plausibile tanto quanto seguaci di Satana a Mānoa, vero?

Scusate, non ho resistito a menzionare l’offerta della terza stagione, dove la guest star Lee Meriwether è stato grandiosa nei panni della nonna invalida e psicotica ed abbiamo saputo che Danno (Scott Caan) ha una paura hichcockiana degli uccelli. Il miglior episodio a tema Halloween è stato quello della seconda stagione “Ka Iwi Kapu” (Ossa sacre), quando “Hawaii Five-0” ha usato la cultura e le superstizioni hawaiane a proprio vantaggio.

L’incursione nel soprannaturale di questa stagione è stata più clinica che spaventosa, ma mi è piaciuta di più di “Mōhai (Offerta) dello scorso anno. Come al solito, le parti migliori dell’episodio sono state i momenti in cui la squadra poteva essere semplicemente se stessa.

Max (Masi Oka) che balla con la sua innamorata Sabrina (Rumer Willis) sulla spiaggia sulle note di “Time Warp” dal “The Rocky Horror Picture Show” era il Max classico. Ma aggiungeteci il fatto che è abbigliato con il suo costume da Keanu [Reeves, n.d.t.] numero 3, ovvero il principe Siddartha dal quasi sconosciuto film di Bernardo Bertolucci “Piccolo Buddha” (il nr. 1 è stato Neo da “Matrix” e il nr. 2 è stato Ted di “La straordinaria avventura di Bill e Ted”), ed ecco che abbiamo Max nel suo miglior stato di fan-fuori-di-testa.

Ho adorato le solenni dichiarazioni d’amore reciproche di Sabrina e Max. Non si sono scambiati la più tradizionale versione di “ti amo”, ma quando un uomo dice ad una donna che può ucciderlo se si trasforma quando l’apocalisse zombie colpisce, è innamorato per davvero. D’altro canto, quando una bella donna dice ad un uomo che non esiste che lei lo uccida, ma che gli permetterà di morderla così potranno vivere per sempre felici e non-morti contenti mangiando cervelli e mettendo al mondo baby zombie, quello è vero amore, gente. Fidatevi.

Questo copre gran parte del tema zombie della puntata, oltre a quanto è stato esposto per introdurre il procedurale investigativo. L’idea è stata ingegnosa; un uomo ricco, Henry Upton (Corbin Bernsen) offre un assegno in bianco allo scienziato pazzo dottor William Ellery (Kenneth Matepi) per curare suo figlio Brock (Yosef Kasnetzkov) dalle sue tendenze criminali, in tal modo creando degli “zombie” virtuali cui è stata iniettata la toxoplasmosi o una malattia parassitaria, sembra per acquietare i loro cervelli e curare il loro comportamento deviato.

Quando Max ha cominciato a parlare di cervello sono andata un po’ in confusione, ma penso che grosso modo sia questo che il dottore malvagio stava cercando di fare. Se non altro, siamo stati ben trattati da un’interpretazione da brivido da DJ Qualls (che ha interpretato il senzatetto dal respiro pesante Marshall Demps), abbiamo visto uno zombie il più reale che si possa trovare al di fuori di “The Walking Dead”, esaminato un corpo senza testa, ed osservato un cervello venir dissezionato. Tutto nel nome della scienza!

O forse, per atterrire tutti in occasione di Halloween. Ma non è stato così tanto spaventoso – almeno gli zombie si sono fermati dopo il primo morso. Non abbiamo visto troppe ferite perché il sergente Chang (Keo Woolford) ha sparato all’amministratore ospedaliero zombizzato (Scott Folsom) ed il sergente Lukela (Dennis Chun) fortunatamente ha raccontato il resto della sanguinosa scena iniziale. Purtroppo non abbiamo visto molto di Woolford, il che sarebbe stato grandioso dato che l’ultima volta che lo abbiamo visto stava arrestando McG (Alex O’Loughlin, nel primo episodio della seconda stagione). Sarebbe stato carino lasciargli qualche momento come il poliziotto che ha salvato il “Rocky Horror” dallo zombie horror.

Un’altra cosa che mi è mancata? Gracie (Teilor Grubbs) in costume. Forse Grace è diventata troppo grande per travestirsi per il “dolcetto o scherzetto”, ma sono stata contenta di vederla in una graziosa scena con papà Danno che le ha dato una salutare lezione: non ricoprire di carta igienica la casa di Danno, perché chiamerà i ragazzi della scientifica per scoprire quale tipo hai usato ed assicurarsi che verrai perseguito nel nome della legge. (Perché ricoprire di carta igienica la casa di qualcuno è la strada verso crimini peggiori ed è una totale violazione della sacralità della casa di Danno.)

Non sapeva che la colpevole era la povera Gracie, e che lei lo ha fatto nella propria casa perché pensava che sarebbe stato scorretto farlo a qualcun altro. Buona cosa che Danno sappia che la casa di zio Steve ha molti più alberi perché Gracie possa mettere in pratica le proprie tendenze criminali e togliersele dalla testa.

Oltre alla bella scena con Gracie, mi è molto piaciuto che abbiamo avuto una sana quantità di McG e Danno per farci sentire come se fosse Natale. Grazie al cielo, Danno era effettivamente IN questo episodio, completo di mini-cargument, lamentele del fatto che Steve guida la Camaro (così il motore funziona meglio, Danno), e la rivelazione della claustrofobia di Danno. E la scena con Danno e McG sul bus della festa, con la musica a tutto volume e i pali da pole-dancing, è stata strana e divertente e dolce allo stesso tempo.

Mi sono davvero piaciute le scene di Catherine (Michelle Borth) che si duole per la morte di Billy (Justin Bruening). McG che tenta di darle dei consigli su come superare il suo dolore è stato un tocco davvero ben fatto che a volte “Five-0” si dimentica di aggiungere. Ho ancora la sensazione che a Chin (Daniel Dae Kim) non sia stato mai consentito di dolersi a sufficienza per Malia, pertanto sono stata lieta di vedere che la morte di Billy non è stata semplicemente spazzata sotto un tappeto ed archiviata sotto la voce “In passato” come alcuni altri grossi eventi che hanno colpito la squadra.

E anche se non siamo riusciti a vedere Kono (Grace Park) che cerca Adam (Ian Anthony Dale), Chin e Cath che lavorano assieme per scoprire la connessione hawaiana a Sato, l’uomo che ha preso Adam, ha davvero aiutato a tener viva quella linea narrativa.

In generale mi sono proprio divertita a guardare questo episodio. In particolare, mi è piaciuto molto vedere la squadra tornare a lavorare assieme e vedere l’ulteriore sviluppo dei nostri personaggi preferiti. Mentre la guest star Corbin Bernsen ha fatto un gran bel lavoro interpretando un padre preoccupato, seppur fuorviato, sarebbe stato carino vedere un maggior sviluppo tra il suo personaggio e suo figlio, che è comparso proprio alla fine dell’episodio.

Tuttavia, con tutta l’interazione ce c’è stata, posso lasciar perdere il pessimo padre. Per me, veder McG, Danno e Chin in azione è quel che ha reso un vero “scherzetto” l’episodio a tema Halloween di questa stagione.

 

Nota bene Redux:

Il titolo di questa settimana, “Kūpouli ‘la”, tradotto dalla CBS come “Spezzato”, non è proprio adatto per questo episodio. Una traduzione migliore di “kūpouli” sarebbe “stordito, disorientato, mentalmente ottenebrato, confuso, travolto dall’emozione, o affranto”, e “la” si traduce “giorno”.

Questo renderebbe il titolo “Giorno del disorientato” o ancor meglio “Giorno del (mentalmente) ottenebrato”, il che effettivamente è adatto, se pensate al modo in cui il procedurale si è confrontato con gli esperimenti medici sul cervello. La ‘okina prima di “la” sembra superflua, a dir poco. (Grazie a Monica Bacon per l’aiuto nel decifrare il titolo.)

Traduzione a cura di Mariangela Mariga per Hawaii Five 0 – Italy

Fonte

“E’ vietata la riproduzione anche solo parziale di questo articolo/traduzione, sia in formato cartaceo che telematico, senza indicarne provenienza, senza chiedere l’autorizzazione agli autori o i dovuti crediti al Blog.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...