Proud to be Alex-Addicted!

N lBanff World Media Festival: il creatore di Hawaii Five-0 Peter Lenkov dice che la quarta stagione offrirà un nuovo antagonista e molte risposte.

 

Peter Lenkov è piuttosto schietto quando gli chiedono che cosa possano aspettarsi i fan del procedurale poliziesco di successo della CBS, Hawaii Five-0, quando la serie tornerà in autunno per la quarta stagione.

Risposte… e un bel po’.

Il nativo di Montreal, che ha sviluppato il dramma poliziesco re-immaginato basato sulla lunga serie degli Anni Settanta, ci assicura che i punti lasciati in sospeso nel finale della terza stagione saranno risolti più prima che dopo.

“Abbiamo lasciato l’ultima stagione con un mucchio di grossi interrogativi”, dice Lenkov, rilasciando interviste il lunedì pomeriggio dopo aver supervisionato una classe avanzata al Banff World Media Festival. “La gente pensa che la maggior parte delle serie capitalizza le risposte. Non credo che noi faremo lo stesso.”

Il rompicapo più grosso lasciato al pubblico dopo la terza stagione è la misteriosa relazione tra l’antagonista di vecchia data Wo Fat (Mark Dacascos) e Doris (Christine Lahti), la madre dell’eroe Steve McGarrett. Doris, a lungo creduta morta, ha rivelato una torbida relazione con il criminale Wo Fat.

“Qual è la loro connessione?”, dice Lenkov, che supervisiona la sala sceneggiatura e la produzione per la serie. “Avremo una risposta a questa domanda.”

Per tre stagioni, Hawaii Five-0 ha seguito le avventure di una task force d’elite in paradiso. Guidata da ragazzi tosti interpretati da Alex O’Loughlin e Scott Caan, è stata creata per combattere orrendi crimini nel bellissimo scenario hawaiano. Durante tre stagioni, la serie ha offerto più di un memorabile antagonista, con clamorosi voltafaccia come con Ed Asner (che ha ripreso il ruolo del contrabbandiere d’arte August March della serie originale) e James Marsters, che ha interpretato l’assassino del padre di McGarrett, tra gli altri.

Senza rivelare troppi dettagli, Lenkov dice che nella quarta stagione ci sarà un nuovo antagonista contro cui combattere.

“È un po’ presto, ma speriamo di avere un nuovo personaggio, molto simile a Wo Fat, che passerà attraverso tutta la stagione”, dice Lenkov. “E forse arriverà in modo un po’ anticonvenzionale. Spero che vi sorprenderà e che provochi sconvolgimenti nella narrazione. Quella è una delle aggiunte.”

Quattro anni fa, Hawaii Five-0 è diventata una hit a sorpresa, con più di un critico che affermava che la nuova versione fosse migliore della vecchia.

Lenkov dichiara che la sua connessione con la vecchia serie è personale. Da ragazzo a Montreal guardava la serie originale di Jack Lord assieme a suo padre.

Così mentre il nuovo Hawaii Five-0 può essere stato modernizzato, Lenkov ammette che c’è una sensazione retrò nella serie che è stata intenzionale, un richiamo a serie che ha guardato coi suoi genitori, siano esse il Five-O originale oppure Magnum P.I.

“Gli piaceva davvero (lo Hawaii Five-O originale), ed è andato in onda per dodici anni”, dice Lenkov. “Arrivi veramente a stimare l’interesse di qualcuno per qualcosa, se lo guarda regolarmente per dodici anni. E io ritengo che il fatto che fosse così appassionatamente interessato ad esso, in un certo modo è stato un barometro. Sapevo che c’erano altre persone a cui piaceva. Per me, quand’ero bambino, mi sedevo e lo guardavo con lui ed era come una televisione famigliare. Non ci sono molte serie così, dove puoi sederti con la tua famiglia e guardarle e che possono intrattenere tuo padre e tuo figlio. C’è qualcosa per tutti.”

Lenkov ha lasciato Montreal più di venticinque anni fa per far carriera a Hollywood. È diventato uno sceneggiatore, scrivendo film come il successo fantascientifico di Sylvester Stallone Demolition Man prima di ottenere un lavoro come autore e produttore esecutivo nella serie di successo 24.

La sua stella è in continua ascesa. Ha recentemente coprodotto un importante adattamento hollywoodiano del suo libro di fumetti, R.I.P.D. Con protagonisti Jeff Bridges e Ryan Reynolds, racconta la storia di un gruppo di agenti di polizia non-morti ed è programmato per un’uscita blockbuster estiva il mese prossimo.

Nell’era di internet e dei forum di fan, Lenkov ammette che è più facile che mai ottenere immediate reazioni al suo lavoro in Hawaii Five-0.

“Vorrei che la mia carriera fosse finita prima di internet”, dice Lenkov con una risata.

Tuttavia è contento di raccontare che suo padre, un grande fan dell’originale, ha dato il pollice alto alla nuova versione.

La maggior parte delle volte.

“Guarda la serie”, dice Lenkov. “Penso che gli piaccia davvero. Quando non sento nulla da parte sua, penso che non gli sia piaciuto quel particolare episodio.”

Traduzione a cura di Mariangela Mariga per Hawaii Five 0 – Italy

Fonte

“E’ vietata la riproduzione anche solo parziale di questo articolo/traduzione, sia in formato cartaceo che telematico, senza indicarne provenienza, senza chiedere l’autorizzazione agli autori o i dovuti crediti al Blog.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...