Proud to be Alex-Addicted!

Peter Lenkov chiarisce le cose su Catherine Rollins della Five-0

Peter Lenkov chiarisce le cose riguardo al personaggio di Michelle Borth nell’odierno articolo sullo Honolulu Star Advertiser, riguardante la benedizione ed al ritorno sul set della squadra!

Il produttore esecutivo di Hawaii Five-0 promette anche “complicazioni” nella terza stagione, e questo include mamma McGarrett, che Christine Lahti descrive come “complessa”.

Sembra già che la stagione a venire sarà la migliore della serie!

La Five-0 torna al lavoro

Le riprese della terza stagione cominciano con una benedizione per coloro dello show d’azione che stanno alle Hawaii

Il cast e la troupe di “Hawaii Five-0” hanno ricevuto lunedì una benedizione hawaiana per l’inizio delle riprese della terza stagione della serie, dando alcune indicazioni su quanto succederà ai personaggi del dramma poliziesco della CBS.

Il produttore esecutivo Peter Lenkov ha detto che la stagione promette “molto bromance”, riferendosi ai caratteristici bisticci tra Steve McGarrett (interpretato da Alex O’Loughlin) e Danny Williams (Scott Caan), ma ha aggiunto che ci saranno “complicazioni”.

“Abbiamo introdotto la madre (di Steve McGarrett), abbiamo introdotto Michelle (Borth). Questo complicherà le cose”, ha detto.

Lenkov ha detto che voleva correggere un’impressione riguardo a Borth, che è comparsa essenzialmente come interesse romantico di McGarrett, la tenente di Marina Catherine Rollins. Le connessioni militari del suo personaggio sono state utili alla squadra anticrimine.

“Michelle non è un membro della Five-0. Penso che tutti lo presumano, dato che entra come personaggio fisso. Ma entrerà certamente nella nostra vita”, ha detto. “Volevo chiarire questa cosa perché penso che per qualche motivo tutti hanno ritenuto che diventasse un membro [della squadra].”

Oltre a ciò, Lenkov ha detto, “Penso che avremo alcuni episodi davvero grandiosi e grandi sviluppi dei personaggi.”

La benedizione di lunedì ha avuto luogo nel parco distrettuale della Manoa Valley, ad alcuni isolati da dove sarebbero iniziate le riprese. Con un vento frizzante che soffiava e una leggera pioggia, il kahu [sacerdote in lingua hawaiana, n.d.t.] Blaine Kamalani Kia, il consulente culturale dello show, ha detto alla folla di circa cento persone di “essere memori di tutto quello che è stato prima di voi”.

“L’Uomo è stato l’ultima cosa a venir creata sulla Terra, così sentitevi umili di fronte a tutta la natura meravigliosa e a tutti i bellissimi elementi che le Hawaii hanno da offrire”, ha detto Kia, che durante la stagione legge i copioni per la precisione culturale ed aiuta gli attori a pronunciare correttamente le parole in lingua hawaiana.

“Con tutti i personaggi e tutto quello che dovete affrontare l’uno con l’altro, c’è molta kaumaha (pesantezza). Questi sono i fardelli che portate sulle vostre spalle. Ce ne sono di buoni e di cattivi. Non vogliamo quelli cattivi, vogliamo solo quelli buoni.”

Usando foglie di ti [pianta tropicale tipica delle Hawaii, n.d.t.], Kia ha spruzzato acqua mista a terra e a sale marino sui personaggi più importanti della produzione, che includono Lenkov, O’Loughlin, Daniel Dae Kim, Borth e attori con ruoli ricorrenti, inclusi Taylor Wily, Teilor Grubbs, Dennis Chun e Al Harrington.

Gli interpreti regolari Scott Caan, Grace Park e Masi Oka non erano attesi sul set lunedì.

La serie ha terminato la sua seconda stagione con un cliffhanger, con il carattere di Park, Kono Kalakaua, legato e gettato nell’oceano, Williams in una battaglia per la custodia [della figlia], Chin Ho Kelly che trova sua moglie in punto di morte e McGarrett che solleva un altro velo sul mistero di “Shelburne”, la sottotrama che ha accompagnato la serie per le sue prime due stagioni.

Un mistero che è risultato avere a che fare con la madre di McGarrett, Doris McGarrett, che è stata ritenuta morta finché suo figlio l’ha scoperta nel momento finale della seconda stagione della serie. Christine Lahti interpreterà la madre di McGarrett e si prevede che compaia in sei episodi della prima metà della nuova stagione.

La sessantaduenne Lahti è stata nominata all’Oscar come miglior attrice non protagonista nel 1985 per il suo ruolo in “Swing Shift”. Nel 1998 ha vinto un Emmy ed un Golden Globe per il suo ruolo della dottoressa Kathryn Austin in “Chicago Hope”. Ha anche avuto un Academy Award per cortometraggi nel 1996 dirigendo “Lieberman in Love”.

Lahti ha avuto ruoli ricorrenti in tv pure in “Law & Order: Unità Vittime Speciali”, “Studio 60 sulla Sunset Strip” e “Jack & Bobby”.

“È complessa”, ha detto Lahti del suo nuovo personaggio in “Five-0”, subito dopo la cerimonia di benedizione. “Sarà una sfida ma ne sono molto eccitata. Ho fatto ‘Law & Order’ e ‘Chicago Hope’, che non sono propriamente poliziotti e crimini, ma sono impegnativi.”

Lahti ha definito la cerimonia di benedizione “meravigliosa”, aggiungendo, “Ho fatto tanti show e mai ho sperimentato una cosa come questa.”

Kim era appena tornato da un progetto in Corea del Sud e ha detto che è stato bello rivedere tutti.

“Sono arrivato appena ieri e sono alquanto affetto da jet-lag, ma ho ritenuto che fosse importante essere qui”, ha detto. “Ogni volta che cominciamo una nuova stagione, è bene partire col piede giusto, e una benedizione non è mai una brutta cosa.”

Kim ha detto che il finale della stagione trascorsa ha sia dato delle risposte, che creato molta tensione per i fan.

“Abbiamo lasciato lo show in un buon punto, un punto drammatico per i nostri spettatori”, ha detto. “Non vedo l’ora di proseguire e vedere cosa succede quest’anno.”

Non è stata ancora annunciata una data per la prima di “Hawaii Five-0” in settembre, e i responsabili dello show non hanno detto se ci sarà o meno un’altra prima “Sunset on the Beach” col tappeto rosso a Waikiki come è stato per le prime due stagioni.

Traduzione a cura di Mariangela Mariga per Hawaii Five 0 – Italy

Fonte

“E’ vietata la riproduzione anche solo parziale di questo articolo/traduzione, sia in formato cartaceo sia telematico, senza indicarne provenienza, senza chiedere l’autorizzazione agli autori o i dovuti crediti al Blog.”

Annunci

2 Risposte

  1. La prima stagione della serie televisiva Hawaii Five-0 è stata trasmessa in prima visione negli Stati Uniti d’America da CBS dal 20 settembre 2010 al 16 maggio 2011 .

    29 luglio 2012 alle 06:53

  2. Un mistero che è risultato avere a che fare con la madre di McGarrett, Doris McGarrett, che è stata ritenuta morta finché suo figlio l’ha scoperta nel momento finale della seconda stagione della serie. Christine Lahti interpreterà la madre di McGarrett e si prevede che compaia in sei episodi della prima metà della nuova stagione.

    31 luglio 2012 alle 13:56

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...