Proud to be Alex-Addicted!

Il produttore esecutivo di “Hawaii Five-0” promette un finale “mozzafiato”

Daniel Dae Kim, Scott Caan, Grace Park e Alex O’Loughlin in “Hawaii Five-0” (Kevin Lynch/CBS)

Molte serie vacillano nelle loro stagioni di seguito alla prima, ma non è stato il caso di “Hawaii Five-0”, che ha trovato davvero il suo equilibrio adesso che la squadra Five-0 si è amalgamata. L’azione si è accresciuta in questa stagione con la temporanea aggiunta al cast di Terry O’Quinn (Joe White) per un arco narrativo nel quale il mistero che ha portato alla morte del padre di Steve McGarrett (Alex O’Loughlin) è stato esplorato ma non risolto, dato che ci stiamo ancora chiedendo chi, cosa, o dove si trovi Shelburne. Ha anche aperto la porta per svariati ulteriori episodi con il supernemico Wo Fat (Mark Dacascos) – il quale ha apportato ulteriore attrattiva alla serie – mentre si occupava delle sue attività criminose.

Registrate il finale di stagione di “Hawaii Five-0”!

E mentre “Five-0”, come la maggioranza dei drammi procedurali, ogni settimana era focalizzata sui casi, abbiamo anche avuto un po’ di gradito tempo di famiglia quando la sorella di McGarrett è stata incastrata per traffico di diamanti insanguinati – un crimine che non ha commesso, la figlia di Danno (Scott Caan) è stata rapita, Chin Ho (Daniel Dae Kim) ha fatto il passo e si è sposato e Kono (Grace Park) si è ritrovata con un amichetto d’infanzia.

Con tutto questo dietro di noi e la fine che incombe ormai vicina, abbiamo incontrato il produttore esecutivo Peter Lenkov perché ci racconti a modo suo la seconda stagione di “Hawaii FIve-0” prima che il finale venga trasmesso, lunedì 14 maggio sulla CBS.

“Ci spieghi il suo approccio al finale, e a cosa voleva ottenere”

Il mio approccio è stato molto semplice: superare quello che abbiamo fatto lo scorso anno. Portare il pubblico a fare la cavalcata della loro vita… e finire con un cliffhanger mozzafiato. E tutto quello che posso dire la sera della fine delle riprese del finale: Missione Compiuta.

“C’è stato qualcosa che le è spiaciuta di questa stagione? Qualcosa che avrebbe voluto fare, ma per cui non ha avuto tempo, considerazione o risorse?”

Non sono sicuro di poter puntare il dito su qualcosa di spiacevole. Abbiamo lavorato molto duro quest’anno per accrescere lo slancio della scorsa stagione… raccontare storie migliori, esplorare le isole, arrivare a conoscere meglio i nostri personaggi. E penso che ogni sfida che abbiamo proposto al nostro cast e alla nostra troupe sia stata raccolta con risultati incredibili. Mi piacerebbe che continuassimo ad accrescere il nostro pubblico. Abbiamo un incredibile nucleo di fan, veri fanatici di 5-0, e spero che possano aiutare a passar parola a coloro che non hanno ancora visto la serie.

“Cosa dovrebbero aspettarsi i fan per la prossima stagione? E se ancora non ci siete arrivati… come sarebbe la sua stagione ideale?”

Stiamo continuando ad espandere la nostra famiglia in modi grandiosi. Una è l’aggiunta di Michelle Borth che si unisce a noi a tempo pieno per la terza stagione. Stiamo anche progettando alcune grandi storie, intriganti misteri da perderci la testa, gite sulle altre isole… e ci siamo già messi a tavolino con la nostra squadra di stuntman per discutere alcune fortissime azioni per l’anno venturo.

“Quali sono stati i punti salienti della stagione?”

La reazione dei fan è la prima della lista. Il seguito che abbiamo ha realmente reso divertente il lavoro. È eccitante vedere la reazione in tempo reale e il martedì mattina… e sembra da questa reazione che abbiamo fatto bene il nostro lavoro quest’anno. Per quanto riguarda i punti salienti, penso alla stagione come a un tutt’uno, ritengo veramente che siamo migliorati ad ogni episodio. Sono molto fiero del nostro cast e della nostra troupe.

“Ha un episodio preferito, una battuta, una scena di questa stagione? Se così, quali?”

Mi piacciono tutte. Dico davvero. Se così non fosse, non potrei fare bene questo lavoro. Ma se devo fare una scelta, voglio dire, se McGarrett mi sbattesse in sala interrogatori ammanettato alla sedia e io fossi obbligato a rispondere, probabilmente direi la fine dell’episodio 2.05 – vedere la nostra famiglia radunarsi per salvare McGarrett, poi allontanarsi nel tramonto su quel chopper, avevo letteralmente le lacrime agli occhi. Di nuovo, mi ha fatto provare la sensazione che avevamo tutti fatto un gran lavoro sviluppando quei personaggi. Ho sentito che queste persone si prendono veramente cura le une delle altre… che erano Ohana [famiglia estesa], e che niente li avrebbe separati. Onore ai nostri attori – fanno sì che ci importi.

Il finale di stagione di “Hawaii Five-0” verrà trasmesso lunedì 14 maggio sulla CBS.

Traduzione a cura di Mariangela Mariga per Hawaii Five 0 – Italy

Fonte

“E’ vietata la riproduzione anche solo parziale di questo articolo/traduzione, sia in formato cartaceo sia telematico, senza indicarne provenienza, senza chiedere l’autorizzazione agli autori o i dovuti crediti al Blog.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...