Proud to be Alex-Addicted!

L’ultimo desiderio: Alex O’Loughlin

L’attraente Alex O’Loughlin sa tutto circa l’essere tre volte fortunati. Dopo essere stato il protagonista in due serie televisive, Moonlight e Three Rivers (come un vampiro e un medico, rispettivamente), che furono cancellate dopo la prima stagione, Alex ha ora un vero successo nelle mani, come il comandante Steve McGarrett nella rivisitazione piena di azione di Hawaii Five-O.

Abbiamo chiacchierato con Alex sul perchè questo sia finora il suo ruolo più duro, e su come affronti l’essere riconosciuto e di come gli fu distrutto il suo sogno da bambino

Ognuno alle Hawaii sembra amare lo show …
“… Sono tantissimi. La gente del posto sa come questo spettacolo sia importante per l’economia e il turismo. Sono così pieni di amore e lottiamo davvero duramente per mantenere l’integrità e la verità del popolo hawaiano e la loro cultura. E’ veramente rispettato da loro “.

E ‘il ruolo più duro che abbia mai avuto …
“… Il fatto con l’interpretazione di McGarrett è che in ogni episodio c’è una sequenza di enormi azioni pericolose: sta per lanciarsi da questo aereo, sta per guidare questo cavallo, o ha intenzione di sparare a tutte queste persone così, per me, come l’ attore che non è neanche lontanamente così duro, intelligente e capace come McGarrett, serve una vita vigile ed equilibrata attorno al lavoro. Ciò significa che una buona dieta, abbastanza sonno, e una sorta di rilassamento mantengono la mente chiara in modo da non stressarsi troppo . “

Mi sembra di togliere la camicia – un sacco …
“… Perché è così affascinante, giusto?” [Ride].

Vengo riconosciuto molto qui in Hawaii …
“… Alcuni giorni, è fantastico, ma alcuni giorni basta avere testa di cazzo su testa di cazzo che ti filmano e ti prendono fino in faccia. Diventa la tua vita quotidiana e sviluppi un meccanismo per farvi fronte.”

Non torno a casa molto …
“… Ho comprato una casa qui [in Hawaii] è proprio bella ed è sempre piena perché i miei amici e la famiglia vengono a farmi visita.. Ma mi manca la mia mamma. E mi mancano i miei compagni.”

Da bambino, volevo diventare un pilota di caccia …
“… Quando ero in prima elementare, ho avuto un insegnante che era un vera idiota Disse: ‘Okay, classe, Parliamo di ciò che vorrete diventare da grandi. Io ho risposto “sarò un pilota di caccia!’. Mi guardò e disse: ‘Non avevi l’asma?’. Ho detto ‘Sì …’ e se ne va: ‘Tu non sarai mai un pilota di caccia’, e si muove verso il ragazzo successivo. Ha distrutto i miei sogni!

Non sono tuttavia un pilota di caccia, ma amo il mio lavoro …
“… Vado a lavorare e vado a cavallo, faccio immersioni subacquee, mi butto da un aereo e roba del genere. E ‘da pazzi.”

Fonte

Traduzione a cura di Maria Orma per Ohana O’Loughlin

  • E’ vietata la riproduzione anche solo parziale di questo articolo/traduzione, sia in formato cartaceo sia telematico, senza indicarne provenienza, senza chiedere l’autorizzazione agli autori o i dovuti crediti al Blog.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...