Proud to be Alex-Addicted!

Caan su Caan: Un padre orgoglioso condivide il piccolo schermo col figlio in un episodio di “Five-0”

Dalla banchina del porto turistico di Kewalo, appena fuori da una vecchia giunca, il bisticcio è reso inaudibile dal vento. Ma chiaramente i due uomini sul ponte della Intrepid Dragon II stanno litigando.

Il più giovane, che indossa un giubbotto antiproiettile sopra una giacca elegante, si sporge verso l’uomo col cappello di paglia, la maglietta “aloha” nera e i pantaloni arrotolati al ginocchio come per un’inondazione. È una postura aggressiva. Prende il bicchiere di birra dalle mani dell’anziano, una Primo, e lo svuota per enfatizzare quanto sta dicendo. L’anziano si acciglia, anche se solo per un momento. È come se lo avessero già fatto prima. Ma tutto attorno a loro, su questo set di “Hawaii Five-0”, le telecamere sono in funzione e la gente sghignazza. Quella che hanno davanti è una scena dalla prima fila della dinamica della famiglia Caan: padre e figlio, James e Scott, faccia a faccia in “Five-0”.

Nella puntata che verrà trasmessa lunedì alle 21.00 sulla CBS (KGMB), James Caan recita nel ruolo di un detective della polizia di New York in pensione, Tony Archer, esperto artificiere che si è trasferito a Oahu per lavorare come investigatore privato.

Sono venuti da me e mi hanno chiesto di farlo”, ha detto Caan senior durante una pausa, “Ovviamente, sarebbe stato divertente con mio figlio.”

Il personaggio è stata una sua idea, ha detto. L’unica cosa su cui ha insistito è stata di non essere ingaggiato come padre del personaggio di Scott, il detective Danny “Danno” Williams.

L’idea era di essere questo sbirro mezzo matto”, ha detto, “Originariamente, era una specie di psicotico. È una qualche specie di genio degli omicidi che è andato in pensione, il tipo d’uomo alla vecchia maniera, che non va d’accordo con questa roba computerizzata.”

E il personaggio ha un’altra importante caratteristica. Non va d’accordo con Steve McGarrett, interpretato da Alex O’Loughlin, o con Danno.

Specialmente con mio figlio”, ha detto Caan.

Nella vita reale, tuttavia, Caan pensa tutto il bene del mondo della sua progenie trentacinquenne, il secondogenito dei suoi cinque figli.

Sono molto orgoglioso di lui”, ha detto Caan, che compirà 72 anni il prossimo mese, “Ha diretto alcuni film. Ne ha già fatti diversi. Ed è anche un meraviglioso autore di copioni, e un buon regista.”

La critica potrebbe facilmente etichettare la puntata padre-e-figlio come un trucco per aumentare gli ascolti, ma James Caan porta una forte esperienza a “Five-0” che include più di cento ruoli in film e televisione e una nomina all’Oscar per il suo ruolo di supporto come Sonny Corleone nel film di Francis Ford Coppola “Il Padrino”.

Nel 2009 è apparso in “Mercy”, un film scritto da Scott Caan.

Sul set, padre e figlio hanno alchimia “da vendere”, ha detto il produttore esecutivo di “Five-0” Peter Lenkov.

James è un grande attore, ha una presenza straordinaria e un grande senso dell’umorismo”, ha detto.

C’è vera alchimia, una confidenza nelle cose, non solo perché sono famigliari, ma perché entrambi sono professionisti pieni di talento.”

Aggiungete O’Loughlin e il bromance che regolarmente condivide con Caan junior diventa un terzetto selvaggio, ha detto Lenkov.

I bisticci sono comici ma molto naturali”, ha detto, “È come se questi tre si conoscessero l’un l’altro da anni.”

Five-0” era interessato da un po’ di tempo nell’ingaggio di Caan senior per un ruolo come ospite, ma la cosa non si è concretizzata fino allo scorso autunno quando Lenkov e il co-produttore esecutivo Paul Zby­szew­ski hanno incontrato l’attore. Hanno cominciato a parlare durante la colazione e continuato a farlo fino a pranzo, ha detto Lenkov.

E lui conosce veramente lo show”, ha detto Lenkov, “Guarda la serie regolarmente. La guarda probabilmente per suo figlio.”

James Caan ha detto che gli piace il modo in cui McGarrett e Danno stanno evolvendo come personaggi. “Per me la cosa migliore della serie è quando hanno questi piccoli bisticci.”

Ha detto che non offre consigli non richiesti al figlio, il quale si è guadagnato una nomina al Golden Globe durante la prima stagione di “Five-0”.

Non mi piace molto parlare di questo”, ha detto, “Il punto è che puoi centrare l’obiettivo oppure no. Parliamo di idee, idee creative. Sono orgoglioso del fatto – sono onorato – che mi chieda alcune cose. È un complimento che mi fa.”

Lavorare in televisione, tuttavia, per Caan senior non è allettante come lavorare in un film. La televisione si muove semplicemente troppo velocemente, ha detto.

È una macina”, ha detto, “Non tosta come scavare fossi o portare carne, ma devi stare sempre mentalmente tenace e mentalmente sveglio e trovar modo di divertirti.”

Per questa ragione, ha sentimenti contrastanti riguardo a che Scott accettasse il ruolo di “Five-0”.

Conosco i desideri di mio figlio, e ho tentato di insegnargli che veramente importante nella vita è amare quello che fai, e mantenere la tua integrità.”

Come per un segnale – beh, era ora di tornare alla recitazione – Caan junior è passato accanto al padre, lanciandogli una rapida occhiata.

Quello è mio figlio”, ha detto James Caan, sorridendo, “È un bravo ragazzo.”

Traduzione a cura di Mariangela Mariga per Hawaii Five 0 – Italy

Fonte

Image Hosting

“E’ vietata la riproduzione anche solo parziale di questo articolo/traduzione, sia in formato cartaceo sia telematico, senza indicarne provenienza, senza chiedere l’autorizzazione agli autori o i dovuti crediti al Blog.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...