Proud to be Alex-Addicted!

Secondo Mel: 2×16 “I Helu Pu” Il miglior regalo per san Valentino è un antidolorifico

Un mucchio di bella gente che fa un mucchio di cose incredibili. Cose che sono così illegali che il mio cervello non riusciva a capacitarsi della loro fattibilità come momenti seri, ma dai, è televisione, no? Ma certa televisione non può semplicemente pretendere che tu spenga il tuo cervello, il che è il motivo per cui una buona parte di questa puntata mi è sembrata una specie di gran baraonda. Non che non ci fossero alcuni punti divertenti, un po’ di battibecco “bromantico”, ma chiedevo spesso al mio televisore “Davvero?”. A proposito, il mio televisore non mi ha mai risposto, finora.

I pro:

  • Diciamolo sinceramente. Il nostro cast è ridicolmente bello. La Mattel sarebbe invidiosa. E adesso sono tutti tirati a lucido al loro meglio, sembrando molto più dei modelli che dei tutori della legge. Ho molti amici nelle forze dell’ordine che ucciderebbe pur di lavorare con così bella gente. Oh realtà, sei così dura.
  • MI E’ PIACIUTO UN SACCO Danny e Steve che cercavano di superarsi a vicenda per quei biglietti di football. A volte, la canzone personale di McGarrett dovrebbe cambiare da “Mighty Mouse” a “Anything you can do, I can do better” [“Topo potente”, cartone animato della fine degli Anni Ottanta con protagonista un super-topo, e “Qualsiasi cosa tu faccia, io la faccio meglio”, tratta da un musical di Broadway del 1946 ispirato alla vita della tiratrice scelta Annie Oakley, n.d.t.]. Anche se ho dovuto fare rewind sul mio registratore digitale per vedere se Danny ha veramente chiamato Steve un “bonaccione”. Lo ha fatto. E io ho riso.
  • Max Bergman vince il mio internet per aver dichiarato d’essere in ritardo perché “era con qualcuno”. E per quel papillon ed abito. E per essere semplicemente straordinario per tutto il tempo.
  • Steve si tuffa da un tetto e NONOSTANTE CIO’ è capace di finire su un terrazzo. L’unico problema è che, quando il Povero Sposo Triste aveva guardato giù poco prima, non c’era nessun terrazzo sotto di loro. Magia del cinema, eh. L’azzardano.
  • Penso che mi piaccia veramente molto vedere Danny che sbatte a terra di forza un criminale. Ed è pure un piccolo, veloce mascalzoncello!
  • MI E’ PIACIUTA UN SACCO Catherine. Sono stato molto contento di vederla tornare E che le piaccia semplicemente star seduta da qualche parte con una birra in mano e senza i tacchi alti. Il mio tipo di ragazza, proprio così.
  • Danny parla russo. Sarei stato davvero maggiormente impressionato se avesse conosciuto più di un paio di frasi, ma forse D stava solo dimostrando la sua capacità. La reazione di Steve è stata proprio impagabile.
  • Qualcuno deve pagare di più gli stuntman che hanno fatto tutta la scena “Steve e Cattivone vengono caricati sul cofano della mustang”. So che probabilmente la macchina non stava andando così veloce come sembra, ma accidenti. Il modo in cui quei due cascatori hanno sbattuto sul terreno ha fatto star male me. Tanto di cappello per l’équipe di stuntman di H50 per un lavoro ben fatto – spero solo che nessuno si sia fatto male. Ahia.
  • Chin distribuisce legnate. Ma già sapevamo che ne era capace. Ha anche bisogno di una lezione o due riguardo all’acquisto di regali. Le lezioni di ukulele erano buone.
  • Grazie governatore Denning per aver imposto alcune conseguenze alla squadra. Ti prendi il tuo tempo sul fatto che la tua task force ha le redini lunghe dopo che hai detto “quei giorni in cui si passava il segno sono finiti” ma ehi, dovresti ricordare che sei tu quello che dovrebbe accorciar loro le redini. E dovresti ricordare perché hai assunto Lori. Ritengo che quell’appunto sia andato perso da qualche parte per alcuni mesi.
  • Steve in tuta mimetica si prende un po’ di tempo per sbaciucchiare Cath. Penso che sia stato molto tempestivo che abbia praticamente fatto sospendere la Five-0, così adesso ha tempo per andare a pomiciare con Cath sulla Enterprise [portaerei della Marina statunitense, n.d.t.]. Speriamo che lei stia attenta a tutte le sue bue.

I contro:

  • Il caso non rientra nella mia lista di pro nonostante avesse potenzialmente alcuni buoni argomenti (stupro/omicidio è sempre una buona cosa per gli indici d’ascolto, domandate a L&O SVU) [Law & Order Special Victim Unit, ovvero Law & Order Unità Vittime Speciali, n.d.t.], lo stile non lineare del racconto lo ha fatto sembrare un grosso guazzabuglio di “macchediamine”? So che parte di ciò è stato fatto per indurci a pensare che Steve era in un terribile guaio, e poi da un sostitutivo di Five-0, e poi abbiamo sentito “non vedremo più Chin” e via così. Non mi piace il salto temporale. Questo tipo di stile raramente funziona a meno che non si stia molto attenti a dove fate “saltare” indietro gli spettatori e a quali informazioni vengono date. Il caso con la sorella morta e la sorella viva e poi il cattivo russo è stato completamente caotico. E poi mi sono perso riguardo al campione di sangue e tutto il “salviamo Chin” e… no. Già non m’importa del modo di lavorare ad un caso, non facciamone un puzzle mal assemblato per raccontare tutta la storia.
  • In quale universo è una buona idea guidare un furgone pieno di sostanze chimiche pericolose in suolo straniero per costringere il cattivo fuori dal consolato? O anche solo legale? E per me è stato assolutamente ridicolo che Kono e Lori pensassero che Chin potesse uscirne. Ugualmente ridicolo? Pensavano che il consolato e il governatore avrebbero semplicemente lasciato perdere per un sospetto stupratore. So che la Five-0 è un’unità del tipo “fa qualsiasi cosa sia necessaria” ma quando è troppo è troppo. Ma almeno si preoccupano che le accuse poi reggano in tribunale?
  • L’uscita di Lori Weston – Okay, lo dico e spero che le cose poi non precipitino. Non mi è dispiaciuto vederla andare. È un peccato per l’attrice, sì, ma questo è anche il business. Spero che abbia altri progetti. Ma Lori non stava facendo il lavoro per cui era stata ingaggiata – e si vergognino gli autori per non aver fatto di più del suo personaggio nel tempo dato loro, perché avrebbero potuto – e lei aveva un motivo inappropriato per non fare il suo lavoro. Lori era un personaggio che non poteva reggere una pausa, nella sceneggiatura, nell’introduzione o nel modo di recitarla, e il fatto che avesse così chiaramente una cotta per Steve ha resto la scena finale… imbarazzante. Questa è la mia opinione su Lori. Prendere o lasciare.
  • Alcune battute sono state infelici. Sono piuttosto sicuro che non era previsto che io ridessi quando Steve ha pronunciato la sua battuta iperdrammatica “non mi interessa se è il papa o il presidente”.

Verdetto: 7 Ci sono stati molti momenti divertenti ma il racconto è decaduto ed è diventato contorto attorno allo stile non lineare ed in alcuni momenti il mio “ridicolometro” ha segnato troppi punti.

 

Traduzione a cura di Mariangela Mariga per Hawaii Five 0 – Italy

Fonte

Image Hosting

“E’ vietata la riproduzione anche solo parziale di questo articolo/traduzione, sia in formato cartaceo sia telematico, senza indicarne provenienza, senza chiedere l’autorizzazione agli autori o i dovuti crediti al Blog.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...