Proud to be Alex-Addicted!

Cose imparate sulle Hawaii da Hawaii Five-0 episodio 2.16 “I Helu Pu”

Sapete che è tempo di indici Nielsen [gli indici d’ascolto televisivo statunitense, n.d.t.] quando i serial televisivi vi lasciano col fiato sospeso settimana dopo settimana. L’autore Paul Z ha creato un brillante, brillante, brillante (l’ho detto abbastanza volte?) episodio con “I Helu Pu”, in cui vediamo un cambiamento al [dramma] procedurale tipico nella scelta di raccontare la storia per mezzo di due linee temporali.

La storia

Questo episodio è stata un cambiamento rinfrescante dal solito procedurale Five-0 dall’inizio alla fine. La sequenza d’apertura non ha mostrato un gruppo di sfortunati turisti/avventurieri/escursionisti che inciampano in un cadavere, che urlano orripilanti appena prima che parta la sequenza dei titoli. Veniamo lasciati con una Lori sbigottita e insanguinata in un pronto soccorso che guarda dove gli infermieri stanno spingendo un’unità di rianimazione per quel paziente sul letto. È Steve?!? Basandoci sul promo di questo episodio, molti di noi sono stati lasciati lì a indovinare se era Steve che era caduto dal cornicione dell’edificio. Questo ed altri grossi falsi indizi hanno tenuto gli spettatori col fiato veramente sospeso e mantenuto alto il ritmo della storia.

Mi è piaciuto il racconto della storia su due linee temporali separate, e come finalmente si sono incontrare alla fine. Mentre gli scrittori hanno già fatto qualcosa del genere, è stata una bella sfida raccontare in questo modo l’intero episodio.

La cosa migliore è stata che mi sono sentita come catturata in un’intera stagione di sviluppo di un personaggio con il dialogo tra il personaggi all’inizio dell’indagine. È sembrato come essere di nuovo all’inizio della prima stagione! Il battibecco tra “vincitori” e “perdenti” è stato brillante, e mi è piaciuto il romantico consiglio amichevole che Kono ha dato a suo cugino. Danny ha fatto una piccola allusione a Gabby, così sappiamo che è ancora nel quadro della vita di Danny, da qualche parte, e vediamo il ritorno del tenente Catherine Rollins, che nonostante il suo spassionato abbraccio alla “ci vediamo dopo” con Steve precedentemente nella stagione, sembra essere ripartita da dove aveva lasciato. La recitazione è stata perfetta. Alex è stato intenso come sempre, e sono sicura che i cuori di tutte le fan di Alex hanno mancato un battito quando è saltato oltre il cornicione per salvare l’aspirante suicida. Daniel è stato strepitoso con le arti marziali contro le guardie russe. Grace, Masi e Scott si sono comportati altrettanto bene. Ho pensato che Sarah Habel sia stata particolarmente brava come sorella della vittima, Amanda Chase.

Impiegare i nativi

Molte attività nonché molti musicisti locali hanno avuto una menzione in questa puntata. L’apparizione più importante è stata quella del virtuoso di ukulele Jake Shimabukuro che ha una canzone registrata nell’album della colonna sonora di Hawaii Five-0. La compagnia di tour in elicottero Makani Kai ha avuto un po’ di tempo di telecamera, e anche il ristorante Haleiwa Joe’s è stato nominato.

McGarrett è indistruttibile

Potete sparargli, pugnalarlo, travolgerlo con una macchina, buttarlo oltre il cornicione di un edificio, ma quel ragazzo si darà una leccata alle ferite e tornerà a tormentarti. Viene investito da un’auto che va almeno a 25 miglia all’ora [circa 40 km/h, n.d.t.] e tutto quello di cui ha bisogno è un rattoppo! Io piango e pretendo subito un cerotto quando mi taglio con la carta. Le scatole nere degli aerei dovrebbero venir fatte con il suo DNA per esser rese completamente indistruttibili. E quando il caso è chiuso, c’è ancora abbastanza McAmore per tutte le signore. Pensavo che potesse rubare un bacio a Lori, ma ha tenuto la sua scatola di cioccolatini per Catherine in albergo…

Normalità?

Con le dimissioni di Lori Weston per aver fallito nell’esecuzione del proprio dovere di tenere le redini corte con la squadra della Five-0, assieme allo sviluppo del personaggio in questa puntata, e il ritorno di Catherine Rollins, presumerei che stiamo tornando a come stavano le cose verso la fine della prima stagione.

Lauren German e il personaggio di Lori Weston avevano un compito monumentale ad inizio stagione. Le richieste e le chiamate per il casting che sono state pubblicate e rivelate cercavano una McGarrett al femminile sexy e sicura di sé. I media hanno diffuso l’idea della possibilità che Lori diventasse un interesse amoroso per Steve. L’attrice Lauren German doveva affrontare il fatto di essere il nuovo membro della squadra nel bel mezzo di una squadra dispersa a causa dell’arresto di Steve, l’indagine sotto copertura di Kono, il possibile tradimento della squadra da parte di Chin, e le personali distrazioni di Danny. Così la seconda stagione è partita con tutte queste cose che pesavano sulle spalle di Lori.

Ma con l’arrivo di Lori la frattura della squadra si è estesa nel fandom. Alcuni fan, per una ragione qualsiasi, hanno odiato il personaggio fin dall’inizio, citando una sequela di giudizi ingiusti contro di lei, con commenti riguardo all’apparizione del personaggio, accuse al personaggio di “sapere tutto”, e la lista andava avanti per un pezzo.

Fan più imparziali hanno dato a Lori una possibilità, ma trovando che il personaggio mancava di profondità e non vedendo la chimica con gli altri personaggi. E ci sono anche molti fan a chi è piaciuta la recitazione di Lauren nello show. A me personalmente il personaggio era gradito, ma sono dispiaciuta che Lori non sembri aver mai raggiunto il suo potenziale completo. Lori ha avuto molti bei momenti con la squadra, ma non è mai riuscita a scrollarsi di dosso il “dramma” dei fan che vi faceva seguito.

Si punteranno dita accusatrici contro gli autori, gli attori, e i fan riguardo al motivo del “dramma” che si è svolto attorno a Lori, e non comincerò questa discussione qui. Ho chiesto a Peter nel Mike Buck Show dello scorso anno (in un podcast postato nel blog) se l’opinione dei fan aveva qualche peso nella direzione dello show. Lui ha dichiarato che gli episodi vengono scritti così tanto in anticipo che, anche se l’opinione dei fan è interessante, ha poco peso nel percorso dello show. Alcune persone si batteranno su una spalla pensando di aver fatto un buon lavoro nel mettere pressione agli autori perché eliminassero un personaggio che non piaceva loro, ma ho sempre ritenuto che, come fan, siamo sulle montagne russe, a farci un giro. Non diciamo all’operatore di girare a destra, sinistra, andar su o giù. Andiamo dove vogliono farci andare, sta a noi goderci o meno il giro. E come le montagne russe, alcuni episodi sono maggiormente memorabili e più intriganti di altri, ma in tutti quello che mi piace realmente è lo show.

Così con tristezza dico “aloha” a Lori Weston, e a Lauren German. La faccenda riguardo al significato di “aloha” in hawaiano è che può significare “amore”, “ciao” e “addio”. Porgo il mio aloha a Lori e a Lauren con la speranza che la vedremo ancora ad aiutare la squadra.

E adesso, cose imparate sulle Hawaii da Hawaii Five-0 episodio 2.16 “I Helu Pu”

  1. La squadra di football “Warrior” dell’Università delle Hawaii era precedentemente conosciuta come i “Rainbow Warriors” [Guerrieri dell’Arcobaleno, n.d.t.]. La parola “Rainbow” e il corrispondente logo sono stati eliminati nel 2000, ed è stato adottato un logo a forma di “H” maggiormente aggressivo con un corrispondente design a tatuaggio tribale. Penso che “Rainbow Warriors” non incutesse sufficiente paura nei cuori degli avversari, che probabilmente pensavano che la squadra della UH cavalcasse pony magici e distribuisse gioia e aloha in tutto il paese.

Avete notato…?

La celebrità locale Kimo Kahoano ha interpretato Jake Almeda, il capo della sicurezza del governatore. La sua popolare canzone “Aloha Friday” è l’inno “pau hana” (di chiusura) alle 17.00 ogni venerdì. Catherine fa un commento riguardo a bere una birra da Haleiwa Joe, che è una catena di ristoranti, una a Kaneohe e una a Haleiwa. Il locale di Kaneohe è situata in un bel giardino, e ha un incredibile brunch domenicale.

I Navy SEAL indossano ancora la vecchia uniforme mimetica, dato che la Marina non si è accordata riguardo a quale schema mimetico i SEAL dovrebbero indossare. Il resto della Marina indossa la stampa digitale blu, come Catherine.

Gli UH Warriors affronteranno gli Alabama Jaguars dell’Università del Sud Alabama il primo dicembre all’Aloha Stadium (info da @UHPics).

 

Traduzione a cura di Mariangela Mariga per Hawaii Five 0 – Italy

Fonte

Image Hosting

“E’ vietata la riproduzione anche solo parziale di questo articolo/traduzione, sia in formato cartaceo sia telematico, senza indicarne provenienza, senza chiedere l’autorizzazione agli autori o i dovuti crediti al Blog.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...