Proud to be Alex-Addicted!

TV Goodness All-star 2010: Alex O’Loughlin, Hawaii Five-0

Vi dico chi è il terzo dei cinque principali talenti TV che mi ha dato felicità quest’anno, in nessun ordine particolare.

Alex O’Loughlin

Ho scritto un po’ della faccia “neener, neener di Nina Tassler” (neener-neener è un’interiezione usata bonariamente per provocare, ridicolizzare o fare dispetto a qualcuno… insomma noi diremmo ‘marameo’) per il successo di HawaiiFive-0, quando lo show è stato confermato per una stagione completa. Questo articolo è solo per urlare un booyah (booyah: esclamazione di estrema felicità spesso accompagnata dal movimento della mano chiusa a pugno con spinta del gomito verso il basso, in verticale) ad O’Loughlin letteralmente per la calma attesa della sua prossima occasione. Lui non è scappato e non ha abbandonato la TV e cercato di essere Clooney. Clooney ha avuto modo di essere Clooney perché ha lavorato in TV un tempo maledettamente lungo, e si è scottato con un sacco di cattiva TV prima che ER lo trovasse.
Sono così orgogliosa di O’Loughlin per aver saputo attendere.

Sì, ha fatto una romcom (romantic comedy) con Jennifer Lopez, ma non a tutta velocità per una impegnatissima carriera cinematografica e solo per sgattaiolare indietro alla TV anni più tardi. Three Rivers è stato un tentativo fallito dalla CBS per sfruttare l’audience di coloro che hanno amato e pianto Moonlight, il più rapidamente possibile, ma era troppo serio e troppo triste, e onestamente, non idoneo al pubblico di Moonlight.

Hawaii Five-0, avrebbe potuto essere un’idea atroce (riavviare uno show di 40 anni fa con il prossimo ragazzo presente sulla lista dei contratti della CBS che non dispone ancora di mezzi – ma è stato tirato fuori proprio perché esprime TUTTI i ruoli con familiarità) Daniel Dae Kim e Grace Park sono altrettanto un grande affare per i loro fan come O’Loughlin lo è per i suoi, e lanciare Scott Caan in un ruolo che avrebbe potuto essere una nota e invece è stato tutt’altro, è stata un’eccellente fortuna, per tutti. E’ anche una vetrina settimanale per le Hawaii in un modo che non si vedeva dai tempi di Magnum PI. Ad onore di O’Loughlin, egli non cerca di possedere H50. E’ un ragazzo che è felice di avere un lavoro, un lavoro alle Hawaii, e un lavoro dove il peso non gravi tutto su di lui, mentre i fans lo vedono tornare ad un ruolo che condivide alcune delle stesse cose che abbiamo amato nel vampiro Mick . Lasciamo quest’ultimo un giro, Nina.

FONTE

* Ross *

  • E’ vietata la riproduzione anche solo parziale di questo articolo/traduzione, sia in formato cartaceo sia telematico, senza indicarne provenienza, senza chiedere l’autorizzazione agli autori o i  dovuti crediti al Blog.
  • Annunci

    Una Risposta

    1. aMMOOOOOOOOOOOOOOORRRRRRRRRRRRRRRREEEEEEEEEEE NOI SIAMO ORGOGLIOSE DI TE E LO SAPEVAMO CHE AVRESTI SFONDATO…VAI ALEX QUESTO E’ IL TUO ANNO!!!!!I LOVE YOU…<3<3<3<3<3

      2 gennaio 2011 alle 16:29

    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...