Proud to be Alex-Addicted!

Traffico paralizzato dai lavori di ‘Hawaii Five-0’.

 

Il reato: le riprese di “Hawaii Five-0”, che sono durate sette ore in più del consentito, hanno causato venerdì un imprevisto ingorgo stradale nell’ora di punta sulla East Honolulu.

Il presunto colpevole: un refuso sulla richiesta di autorizzazione alle riprese sulla superstrada Kalanianaole e sulla East Hind Drive.

imagebam.com

La produzione avrebbe voluto girare dalla 10 del mattino, alle 10 della sera – o come si dice in gergo militare fino alle 22:00, come da richiesta compilata. Questa domanda, i funzionari pubblici hanno detto, non sarebbe stata accolta. Invece, l’autorizzazione è stata scritta chiedendo uno spazio dalle 10 alle 12, o fino a mezzogiorno di venerdì, ha detto Georja Skinner, amministratore per lo stato di Creative Industries Division, che sovrintende l’Hawaii Film Office.

Le vittime: i pendolari come Lori Davis – una mamma lavoratrice, che era in ritardo per andare a prendere due dei suoi bambini dopo il lavoro e che ha quasi dovuto pagare per l’estensione del doposcuola. “Normalmente impiego circa 20 minuti per arrivare alla scuola elementare di Waialae”, ha detto la Davis, che lavora per l’associazione Hawaiana di servizio medico sulla via di Keeaumoku. “Non sono arrivata che alle 5:45”.

La Skinner ha detto che lo stato “si scusa tanto” con i pendolari che sono stati disturbati da questo errore di comunicazione ed aggiunge “ci stiamo assicurando di andare avanti affinché la produzione ci invii il suo ‘call sheet’ (significa l’elenco degli attori che saranno coinvolti in ogni scena da girare), che si suppone sia insieme al permesso”.

Un agente di “Five-0” non ha richiamato per rilasciare un commento.

La divisione stradale di stato ‘Highway Division’ con il Dipartimento dei Trasporti, non permettono di filmare sulle strade principali in nessun momento prima delle 8 di mattina o dopo le 3 del pomeriggio. La Skinner ha detto che per “Five-0” lo Stato avrebbe negato il permesso di finire alle 10 di sera e il refuso non si sarebbe verificato.

“Appena il Dipartimento dei Trasporti ed il nostro ufficio sono stati informati della situazione, immediatamente ci siamo mossi per contenerla” ha detto la Skinner. “Purtroppo, molta gente era già stata coinvolta”.

Le troupe cinematografica era in strada dalle 7 P.m., ha detto Tammy Mori portavoce dell’ufficio trasporti dello stato. Mori ha detto che lo stato ha consentito alla troupe di filmare dalle 10 del mattino fino a mezzogiorno perché era in corso un progetto di miglioramento della linea fognaria, nello stesso momento in cui avevano già chiuso la carreggiata destra in direzione est.

“La nostra gente sta incontrando la troupe cinematografica per assicurarsi che questo non accada ancora. Altrimenti, non otterranno più i permessi dal DOT (dipartimento dei trasporti)”, ha detto Mori.

L’incidente di venerdì è stato il più recente, di una serie di chiusure di strade in tutta Oahu per spettacoli. Il mese scorso, stavano girando “Battleship” per il ricco cinema di Hollywood ed hanno chiuso tutte le corsie di Kaneohe dell’autostrada H-3, il lunedì.

Mori ha detto che lo stato prova spesso a far coincidere le riprese di un film con le chiusure già previste delle strade, come il dipartimento ha provato a fare con il progetto della fogna e “Hawaii Five-0”.

“La produzione del film “Battleship” chiuderà domani le carreggiate sinistra e destra della strada principale per Nimitz fra le vie Valkenburgh e Elliott, domani e giovedì dalle 5 del mattino alle 8 di sera. La produzione riguarderà anche riprese aeree che bloccheranno il traffico nella zona per circa due minuti prima delle 2 del pomeriggio”, ha detto Mori.

“In definitiva stiamo consigliando agli automobilisti di scegliere percorsi alternativi. Le riprese saranno sotto il viadotto”, ha detto Mori.

La città inoltre sta concedendo autorizzazioni alle varie produzioni, anche se su scala ridotta, ha detto Walea Constantinau, membro della commissione film di Honolulu.

Ha detto che la maggior parte dei permessi che passano dal suo ufficio riguardano richieste di box per il parcheggio di veicoli ed attrezzature. Ieri una serie di box all’Ala Moana Beach Park sono stati riservati per oggi dalla produzione di “Hawaii Five-o”.

Il cittadino ufficio film inoltre prova a minimizzare l’impatto su traffico, ha detto.

La Davis, che vive a Waimanalo, ha detto che riconosce Hollywood ed il suo genere come vantaggio economico per lo stato e non si preoccupa della chiusura delle strade purché siano programmate per tempo.

“Non ho assolutamente niente in contrario”, ha detto la Davis. “Se poteste pianificarlo, per me sarebbe perfetto. Ma se non lo sapeste ed i vostri bambini vi stessero aspettando, sarebbe spiacevole”.

Traduzione a cura di Ross
Fonte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...